Il “degiovanimento”

 

053

[…] I giovani sono sempre stati stati una risorsa ricca e abbondante nella storia dell’uomo. Da qualche decennio questo non è più vero. […] Ci troviamo di fronte al paradosso di avere pochi giovani che si trovano però anche meno aiuti e incentivi a essere attivi e partecipativi. […] Le conseguenze negative hanno ricadute sia micro sia macro: da un lato viene infatti frustrata la capacità individuale di realizzare i propri obiettivi di vita; dall’altro, viene compressa la possibilità che i giovani diano un contributo di qualità allo sviluppo del Paese oltre alla sostenibilità del suo stato sociale […]

Alessandro Rosina

“Vita e Pensiero” 2.2012 pp.127-131

Leggi il resto dell’articolo:  Parte 1Parte 2 Parte 3

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...