Stage formativo 3A 2011 – 2012

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo stage formativo della 3A è stato dedicato all’impresa cooperativa, la prima parte si è conclusa con la relazione di Claudio Pontiggia. Il resoconto dell’incotro del 16 gennaio 2012 è sulle pagine de  “Il Secolo XIX”       Vai al link”

Le foto dell’incontro:

Foto 1  –  Foto 2  –  Foto 3 –  Foto 4 –  Foto 5 – Foto 6 –  Foto 7 –  Foto 8

17 commenti

Archiviato in stage-formativo

17 risposte a “Stage formativo 3A 2011 – 2012

  1. Quella linea che divide bianco e turchese, quanto tempo passato tra quelle mura. Le si amano, le si odiano quando le si vivono, ma solamente dopo averle abbandonate ci si rende conto di quanto abbiano influito a costruire la persona che oggi, nell’immediato presente, si trova a riflettere sul passato, cosciente che questo non tornerà più e consapevole che non ci sia valore più grande di ciò che è trascorso nel dare forma a colui che è qui e ora.
    I giovani stagisti del Pertini non si smentiscono mai.. Alla fine il lavoro mostra i suoi effetti, nonostante talvota possa sembrare che non si riesca a vedere la luce in fondo al tunnel, come nella costruzione della tesi di maturità. E poi, all’improvviso, a riflettere sull’azione tutto ha preso una forma concreta e ancor più in là ci si rende conto di come quell’esperienza abbia inciso fortemente nella costruzione di Sé.

    Hanno pure la LIM….loro…
    Vi auguro grandi cose per la vita, ex compagni di scuola.

    • Schoolstorming

      La linea d’ombra che divide il bianco dal turchese è una bella immagine suggestiva che richiama Joseph Conrad. La linea d’ombra (The Shadow Line) è la storia di un giovane ufficiale al suo primo comando e simbolicamente rappresenta il momento in cui si prende in mano la propria vita e si viaggia verso l’indipendenza.
      Buon vento a tutti voi ragazzi della VA 2010/2011
      Grazie Pietro

  2. Schoolstorming

    Che bello, collega Tortello, grazie a questo post ho rivissuto momenti indimenticabili! E grazie alle fotografie che hai pubblicato ho potuto rivedere persone che non incontro da parecchio tempo…Grazie prof! 🙂

    Caro Pietro, leggerti è diventato davvero meraviglioso. Sentirti dire certe cose dà la forza di continuare e superare ogni ostacolo. E’ proprio come dici tu: “I giovani stagisti del Pertini non si smentiscono mai…”, accumulano successi (ma, lasciatemi dire, con certe guide sarebbe impensabile il contrario…). Sono sicura che anche questi ragazzi più giovani di te, che vorrei salutare perché per un breve anno sono stata con loro, sapranno trarre il meglio da questa esperienza irripetibile. E, cosa ancor più importante, sapranno farne tesoro. Bravissimi ragazzi, stupendi! E stupendi anche coloro che vi hanno portato fino a questo punto.
    Un caro saluto a tutti, ai ragazzi di questa IIIA e alla VA che ha ormai preso il volo…e un sincero GRAZIE anche da me, Pietro, che ogni tanto ci ricordi quanto è bello il nostro lavoro!
    Loretta B.

  3. helen

    Un caro saluto anche a lei prof, appunto come ha detto è stato un breve periodo, purtroppo, ma per noi almeno, è stato un piacere averla avuta con noi :)grazie per il suo commento e ringrazio anche pietro per le belle parole ti auguro anch’io grande cose per la vita.
    baci
    helen villon

  4. Francesco Silvesrti

    Grazie mille a Pietro della ex V A per la sua opinione che condivido pienamente sul fatto che solo quando usciremo da quelle mura ci accorgeremo che i momenti più importanti e divertenti li abbiamo trascorsi proprio a scuola.Un altro immenso grazie alla prof. Loretta B. che, nonostante i momenti bruttissimi trascorsi nella vecchia I A si ricorda ancora di noi,ancora un grazie a tutti.
    Francesco della III A

  5. Daniela Coppellotti

    Prof è un piacere che non si sia dimenticata di noi, nonostante tutto quello che le abbiamo fatto passare in prima ! E’ anche grazie a lei che siamo diventati più maturi, anche se non di molto, ma stiamo cercando di migliorare !
    Vorrei ringraziare anche Pietro per le belle parole, che ci danno una speranza per il futuro. La speranza di poter provare le stesse emozione che stai provando tu adesso.
    GRAZIE A TUTTI ! 🙂
    Daniela III A

  6. miriana III A

    Ciao Pietro, grazie per l’incoraggiamento… Spero e credo (credo di parlare a nome di tutti) che questi anni possano davvero giovare alla persona che un giorno sarò; perché ho grandi aspettative per il mio futuro…. Eh si, hai detto bene! Prima si odiano ma poi con il tempo, si impara ad apprezzarle queste mura che ora ci sorreggono un po’ come una mamma e che per noi sono “una scocciatura”; ma che un giorno non ci saranno più e quindi toccherà a noi andare avanti da soli, portando con noi tutto quello che essa ci ha insegnato, insieme ad un ricordo straordinario… e sono convinta al 100% che quel giorno capiremo l’importanza che hanno avuto nelle nostre vite… Grazie alla scuola, ho conosciuto persone meravigliose ( altre un po’ meno 😛 ) a cui voglio un bene dell’anima! Quindi oltre che ringraziare te, credo di dovere un “grazie” anche alla scuola, ai compagni e ai professori che in modi diversi, mi hanno aiutata a crescere e maturare piano piano… Un altro grazie va alla prof. Loretta B. che, povera donna non ha fatto vita con noi in prima… eravamo una classe, come dire, “pestifera” :D…. però anche in questo caso, ci stiamo impegnando.. 🙂 Già che ci sono, ne approfitto per ringraziare anche la prof. Wrubl, e il prof. Tortello che, per questo stage, ci stanno aiutando davvero molto….
    Grazie di cuore…
    Miriana Sechi, III A

  7. Benedetta Guttuso

    Non potro` mai dimenticare quanto la prof Wrubl e il prof Tortello si siano battuti perche` noi potessimo partecipare allo stage.Mi resta un’ immagine di grande valore educativo averli visti lottare per ottenere qualcosa che ritengono fondamentale per la nostra crescita.
    Noi non siamo ancora usciti da queste mura ma mi fara` molto piacere se anch’ io potro` condividere, un giorno, le stesse sensazioni di Pietro.
    Un bacio grosso e un affettuoso saluto alla prof Loretta.
    Benedetta III A

  8. VIRGINIA

    Sono rimasta colpita dall’impegno che Pietro e i nostri professori hanno dimostrato nei nostri confronti nel progetto di avvicinarci al mondo reale del lavoro. Peccato che non sia andato a buon fine, perchè sarebbe stata un esperienza utile e formativa per noi. Spero di poter fare questa esperienza in un prossimo futuro, e che tutto vada a buon fine.
    Ringrazio tutti quelli che si sono impegnati in questo progetto.
    grazie
    virginia III A

  9. Schoolstorming

    Carissimi ragazzi, ricordo ancora quanto mi avete fatta arrabbiare… 🙂 Ma una cosa è certa: questo non mi ha impedito di volervi bene! E sento che siete già cambiati e…vi avvicinerete a Pietro a grandi passi! E’ un grande augurio davvero! 🙂 Un grande abbraccio e un bacione a tutti quanti! L.B.

  10. Cecilia Bubbi

    Grazie a Pietro e alla Prof.ssa Loretta B. per l’incoraggiamento.
    Esprimo la mia soddisfazione nell’avere saputo che lo stage si andrà a realizzare nel prossimo mese.
    Credo infatti che vivere “sul campo” determinate esperienze sia il modo migliore per far sì che lascino il segno.
    Riguardo alle parole sull’esperienza scolastica di Pietro condivido il tuo pensiero: sono consapevole che un’ adeguata formazione come quella che credo di ricevere al Pertini mi sarà preziosa nella vita.
    “Calorosi” saluti
    Cecilia Bubbi

  11. simona III A

    Grazie prof Loretta B. per il suo commento. Anche dentro di noi è vivo il ricordo di quella volta che l’abbiamo fatta veramente infuriare =)Abbiamo capito troppo tardi quanto fosse importante ciò che lei ci stava insegnando (lo stiamo capendo ora a nostre spese )E’ inutile dire che è sempre la benvenuta qualora volesse venire a trovarci al Pertini.=) Mi ricordo ancora quando ero una ragazza che frequentava la prima superiore e non sapeva ancora quali fossero le sue attitudini ed ora invece sono iscritta alla classe terza e ho capito cosa vorrei diventare in un prossimo futuro e questo lo devo solo alla scuola e a quelle persone che la rendono un posto migliore =) Pare impossibile ma tra due anni dovrò lasciare quel banco e quella sedia che sono un ricordo di tanti bei momenti passati insieme a persone veramente speciali =) Hai ragione Pietro , prima quelle mura si odiano,si insultano ma solo alla fine si capisce qual’è il loro valore effettivo=) Grazie a quelle mura saremo gli uomini e le donne di un domani =) Un grazie va anche alla prof. Wruble e al prof. Tortello che ci permettono di fare esperienze che ci aiutano a migliorare la nostra persona aiutandoci a crescere =)

  12. Caterina Nucifora

    Volrrei dire un grazie a Pierto perchè anche se a volte ce ne dimentichiamo (anzi molto spesso) la scuola è una delle espereienze più belle della vita e anche se non vediamo l’ora di andarcene, rimpiangeremo i momenti stupendi passati al suo interno…anche un grazie va alla prof Loretta B. perchè pensando a com’eravamo in prima, vedo che siamo cresciuti anche grazie a lei e a tutti i prof che ci hanno seguito nel corso di questi anni…un grazie particolare alla prof Wrubl e al prof Tortello che ci permettono (si spera) di fare un esperianza così amportante come lo stage che ci fa provare a capire cosa potremmo fare in futuro… 🙂
    Caterina Nucifora

  13. miriana III A

    Oggi è stata la prima giornata di stage, e devo dire che tutto sommato è andata bene! Il risultato dei test che abbiamo fatto, per quanto riguarda me è risultato come speravo 🙂 quindi direi che è un ottimo inizio, anche se non bisogna basarsi assolutamente su questi! 🙂
    III A Miriana

  14. Schoolstorming

    Ascoltare tutti e… poi decidere con la propia testa.

  15. Gloria 3°A

    La seconda giornata di stage è andata bene, ho sentito cose molto interessanti su come aprire una cooperativa. Spero che in futuro possa servirmi questa nuova esperienza.
    Gloria IIIA

  16. Federica

    La giornata del 5/03/2012 secondo me e’stata molto interessante,soprattutto per il lavoro che abbiamo svolto al computer sulle opportunta’di lavoro.
    Federica 3A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...