Un matto

Sugata Mitra è un indiano  a cui è saltato in mente di fare una cosa che sta a mezzo tra la didattica e l’installazione artistica.  Sugata lavora in un centro di ricerca avanzato che è protetto da un muro di cinta. Oltre il confine c’è uno slum con dei ragazzini che camminano scalzi e non hanno mai visto un computer. Ora, questo matto fa fare tre buchi nel muro e ci infila degli schermi che affacciano sulle catapecchie e piazza una trackball che consente a chi vuole di muovere la freccetta e di selezionare gli elementi. I ragazzi si avvicinano e spinti dalla curiosità…

Guardate il video

1 Commento

Archiviato in Creatività, Educazione, Flaneur, Poesia, Web 2.0

Una risposta a “Un matto

  1. Pingback: Piovono Tablet: contro l’analfabetismo in Africa | Schoolstorming's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...