Bussole

Il Nord magnetico è una massa ferrosa che attira  gli aghi delle bussole e il muschio cresce nella parte fredda degli alberi.  I punti di riferimento sono indispensabili per non perdersi e girare in tondo. Se si esplora un nuovo territorio occorre impararne la grammatica e comprenderne il senso. La rete è virtuale, ma è pur sempre un luogo in cui è necessario orientarsi.  L’ambiente è  “liquido” e mutevolissimo e quindi, a un primo sguardo, sembra  impossibile trovare una direzione perché tutto cambia continuamente. La massa ferrosa è talvolta all’equatore e il muschio cresce un po’ dove gli pare.  Eppure in internet  alcuni si muovono a loro agio e vanno dritti dove  vogliono arrivare. Evidentemente ci sono bussole diverse da quelle che abbiamo usato finora, il compito della scuola è trovarle e insegnarle agli studenti.

1 Commento

Archiviato in Educazione, Fonti, New Media, Web 2.0

Una risposta a “Bussole

  1. carissimi, mi sembra una bellissima metafora la vostra.
    e mi sentirei di dire che avete ragione perchè il percorso/viaggio da un punto di partenza ad una meta non è più lineare: si procede a salti (links) e “simultaneamente” (multitasking).
    la strada diventa sempre più personale e soggettiva ma una guida serve sempre.
    un saluto e buon lavoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...