“Parole del gatto”

I ragazzi della 3 B della Strozzi sono molto partecipi e divertiti di questa esperienza che li ha portati a conoscere un nuovo modo di comunicare chiamato google docs.

Nei messaggi che hanno scritto in pagina si è notato:

–  Parole abbreviate, tipiche del linguaggio giovanile, utilizzato negli sms

–  Un paio di parole che il prof. Tortello definisce “ del gatto”

Grazie a queste modalità i ragazzi hanno potuto dialogare in modo informale, ridendo e scherzando, non solo con i compagni ma anche con i professori.

In conclusione il progetto ha avuto successo.

Scritto da Francesca, Giulia, Viviana

2 commenti

Archiviato in Educazione, New Media, stage-formativo

2 risposte a ““Parole del gatto”

  1. gian marco e paolo

    parole del gatto??? cosa sono..??

    • Schoolstorming

      “Le parole del gatto”, è un modo che i genovesi usano per dire “linguaggio scurrile” (ti confesso che a me, questa sì, sembra una parolaccia). “Le parole del gatto” è un’espressione che trovo divertente, di solito chi la pronuncia lo fa con il sorriso sulle labbra. Invece chi usa parole come “linguaggio triviale” io me lo immagino imbronciato, con l’indice alzato. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...