“The Golden Calf” di Hans Hollein

Hollein by gtorte

Hollein crede fermamente nella contaminazione tra arti e architettura, tanto da considerarsi designer, artista e scrittore. Sin dagli anni Sessanta, le sue proposte architettoniche sono pensate come sovrastrutture di grande impatto visivo, che intervengono saldamente nel contesto urbano di riferimento. Per questa piazza reinterpreta un oggetto tecnico per darne una diversa lettura, lontana dal suo comune utilizzo.

Così la cisterna, usata per trasportare combustibili, viene dipinta d’oro, allusione ironica, ma non troppo, al grande potere economico, politico e sociale del petrolio. Sopra alla cisterna, inserisce un paio di corna celtiche, che le danno un aspetto “mitico”, contribuendo a rendere ancora più magico e misterioso l’intero.

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...