Niente di più serio del gioco

E’ l’anno scolastico 2007/2008, eccoci intenti a studiare le dinamiche del gruppo, abbiamo imparato la parte teorica, ora giochiamo con un film “La parola ai giurati”. La pellicola racconta di una giuria composta da dodici uomini chiusi in una stanza che devono decidere all’unanimità se un ragazzo è colpevole o no dell’assassinio del padre. Analizziamo i caratteri dei singoli giurati, le coppie di antagonisti che si formano, i leader dei due schieramenti innocentisti e colpevolisti, le motivazioni dei singoli personaggi. Lo facciamo come se i personaggi fossero vivi e assistessimo non alla proiezione di un film ma ad una situazione reale. In questo modo applichiamo la tecnica del sociogramma e affiniamo la capacità di leggere e interpretare le dinamiche di gruppo.



Lascia un commento

Archiviato in Cinema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...