Una settimana tutta per noi

Bene, finalmente si parte. Inizia lo stage. Siamo pronti, preparati, soprattutto siamo determinati. Ormai, anche grazie alla nostra nuova modalità di lavoro condiviso, abbiamo abbattuto le barriere: non ci sono più gli insegnanti da una parte della barricata e gli studenti dall’altra, siamo un’unica grande squadra che vuole dare un senso al lavoro svolto fino a quel momento. A volte i ruoli si invertono addirittura. Durante l’intera settimana lavoriamo tutti senza risparmiarci, perché crediamo in quello che stiamo facendo…e anche perché, pur dandoci da fare, ci divertiamo davvero un mondo. Ognuno di noi ha dei compiti precisi: ogni giorno ci si trova tutti quanti alle 8 in Aula Magna per definire il da farsi, poi ci si divide a gruppi, chi va a lavorare in aula computer per fare ricerche o stendere testi, chi si ferma in classe a preparare incontri, interviste o quant’altro. Sono anche previste un paio di uscite e due o tre incontri con autorevoli personalità del mondo teatrale contemporaneo…

Lascia un commento

Archiviato in Educazione, Teatro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...